CONSIGLI PER IL RISARCIMENTO DI MALASANITA’

 

Visita medica di controparte

 

 

LA SITUAZIONE IN ITALIA

Ogni anno, nella nostra penisola, vengono denunciati 35.000 casi di “malasanità” e circa  300.000 sono i casi pendenti nei tribunali per responsabilità medica

In sede penale i medici accusati vengono assolti nel 95% dei casi, ma in sede civile il 34% dei casi dà luogo ad un risarcimento per il danneggiato

 

CONSIGLI PER IL RISARCIMENTO MALASANITA’

Se voi o un vostro caro siete rimasti vittime di una caso di malasanità e avete intenzione di agire per ottenere giustizia e il risarcimento dei danni i piccoli consigli spine seguono potranno esserci di aiuto

1 Richiedete alle strutture sanitarie interessate l’intera documentazione medica, comprensiva di esami clinici, radiografie, tac, risonanze ecc..

È un vostro diritto ottenerla e non è necessario fornire alcuna motivazione 

2 prima di affidare la documentazione ad uno studio verificate che questi collabori con tutti i professionisti necessari alla valutazione e all’eventuale svolgimento della pratica (medico legale, medico specialista e legale specializzato in responsabilità sanitaria)

3 Accertatevi che la valutazione preliminare sia davvero senza costi, spese o rimborsi (eccetto naturalmente quelli concordati ad esempio se affidate ad altri la richiesta ed il ritiro della documentazione medica)

4 Se gli onorari dei professionisti saranno esclusivamente in percentuale al risarcimento ottenuto avete la garanzia che si batteranno strenuamente per la vostra causa, perché in caso di mancato risarcimento anche loro non guadagneranno nulla

5 Non è sempre consigliabile la denuncia penale. Spesse queste si risolvono (giustamente) con l’assoluzione degli imputati. È percorribile questa via in casi eclatanti o quelli nei quali l’ottenimento di determinati documenti è possibile soltanto su ordine di un magistrato

 

Per un consulto gratuito potete contattarci al numero 0362909365 oppure compilare il form per essere ricontattati

    Proseguendo fornirà il suo assenso al trattamento dei dati personali secondo le condizioni espresse nella pagina d’ informativa sulla privacy

     

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito utilizza cookies per il proprio funzionamento e per migliorare l'esperienza d'uso. Se continui a navigare, accetti l'uso di questi cookies. Per informazioni sull'uso dei cookies o per disattivarli, clicca qui

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi